Una dieta sana favorisce la salute della bocca

 

Ci vuole equilibrio

Quando ci si vuole prendere cura del proprio sorriso è bene pensare anche a quale tipo di alimentazione quotidiana scegliere. Infatti sono molti i fattori che possono regolare ma anche disequilibrare il delicato ecosistema del sorriso.

Mangiare in modo scorretto e protrarre in generale uno stile di vita poco sano può incentivare la proliferazione dei batteri che causano le carie. In questo modo si espone il nostro cavo orale a malattie infiammatorie come la gengivite o la parodontite, conosciuta anche come piorrea.

 

 

 

I consigli alimentari del dentista

Per avere denti sani è quindi opportuno adottare una dieta mediterranea equilibrata. Tanta frutta e verdura, anche tutta una serie di altri cibi che aiutano a fornire il giusto apporto di nutrienti, vitamine e sali minerali.

Un altro aspetto molto importante da considerare, proprio in ottica di non alterare il ph della saliva è cercare di non terminare il basto con bevande e cibi con ph acidi come il vino, soprattutto il rosso, o il caffè. Ma se l’espresso per noi italiani è da sempre la degna conclusione per ogni pasto è bene ricordarsi di far intercorrere un po’ di tempo prima del lavaggio dei denti e prediligere dentifrici che si prendono cura dello nostro smalto come quelli a base di fluoro sfavorendo quelli troppo aggressivi, costituite da paste micro abrasive, tipiche dei dentifrici per sbiancare i denti.

Da non sottovalutare è anche il tempo che trascorre tra il pasto e il lavaggio dei denti: infatti è bene aspettare almeno 20 o 30 minuti prima di lavarsi i denti perché così lasciamo il tempo alla nostra saliva di svolgere il suo lavoro di pulizia e protezione dei denti. Se interveniamo prima rischiamo di alterare il ph della saliva e quindi danneggiare il microsistema molto delicato della nostra bocca.

Quali alimenti assumere per denti in salute?

 Gli alimenti principali che possono aiutare a mantenere il sorriso in salute:

  • Acqua , tisane e the

L’assunzione di almeno 1,5-2 l di acqua al giorno fa bene a tutto il nostro organismo perché aiuta il fegato nel suo costante processo di  depurazione del nostro organismo, ma aiuta anche i nostri denti! Infatti la presenza di calcio e fluoro nell’acqua aiuta il benessere del nostro sorriso. Ricordiamoci di cambiare spesso la marca dell’acqua, se preferiamo bere quella confezionata, e di alternare l’uso di quella frizzante a quella naturale.

Le tisane e dei the sono ricche di polifenoli, ovvero antiossidanti naturali che svolgono una funzione di protezione per i nostri denti

  • Latticini e derivati

Il latte, e i suoi derivati come il formaggio e lo yogurt , che siano vaccini o caprini sono un’ottima fonte di calcio che permette di rinforzare non solo le ossa ma anche i denti. Nello specifico il calcio rinforza lo smalto riducendo così l’insorgenza di carie.

  • Frutta e verdura fresche

Frutta e verdura fresche, seguendo la loro stagionalità, devono essere sempre presenti  all’interno della nostra dieta. Questi alimenti presentano un alto contenuto di vitamine (in particolare A,C,D E) e di sali minerali come il magnesio, lo zinco, il ferro, il manganese e il selenio molto preziosi per i denti. Per assumere tutti questi nutrienti nel modo migliore è bene preferire i cibi crudi o tramite cotture al vapore.

  • Pesce fresco

L’Omega 3 presente nel pesce aiuta a prevenire diverse infezioni e malattie. Infatti è un ottimo alleato contro la proliferazione batterica e l’insorgenza di patologie come gengiviti e malattie parodontali. Se ne consiglia un consumo regolare anche perché è fonte di ferro e magnesio che contribuiscono a rafforzare ulteriormente la salute di denti e gengive. Inoltre il pesce azzurro è ricco di calcio, perciò aiuta a ridurre l’insorgenza di carie.

 

 

 

 

 

 

Dott. Marco De Angelis

Dott. Marco De Angelis

Condividi questa News!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Per info
e prenotazioni