Sigillatura dei denti: basta a prevenire le carie?

La sigillatura dei denti per prevenire le carie

Sigillatura dei denti e prevenzione delle carie

La sigillatura dei denti è una pratica dentistica, raccomandata anche dal Ministero della Salute, per la prevenzione delle carie. Consiste nell’applicazione di una resina sulla superficie masticatoria dei denti – il sigillante – che protegge lo smalto dentale dai batteri responsabili della carie.

Questa procedura viene effettuata in età pediatrica non appena la dentatura da latte lascia il posto a quella permanente. I denti su cui viene maggiormente eseguita questa pratica sono i molari, dato che presentano numerosi e profondi solchi all’interno dei quali è più facile che si accumulino placca e batteri

Perché è importante sottoporre i bambini alla sigillatura dei molari?

Le ragioni che dovrebbero spingere i genitori a sottoporre i propri bambini alla sigillatura sono diverse: 

  • solitamente, la comparsa dei molari permanenti avviene intorno ai 6 anni, età in cui il consumo di cibi ricchi di zucchero è elevato esponendo, di conseguenza, i denti ad un’alta probabilità di cariarsi;
  • la posizione dei molari rende difficoltosa la pulizia;
  • i bambini non hanno completa padronanza delle corrette tecniche di igiene orale;
  • i molari sono più esposti ai batteri responsabili della carie a causa della loro morfologia

 

Inoltre, al contrario della cura della carie, la sigillatura dei denti non è dolorosa ed è priva di anestesia. Per tale motivo, questa pratica può essere un modo per abituare il bambino agli strumenti del dentista.

Come viene applicata la sigillatura?

La sigillatura dei denti è una procedura semplice e rapida che, in caso di paziente collaborativo, può durare anche 10 minuti.

Per prima cosa, il dente da sigillare viene selezionato ed isolato tramite l’apposita diga, per evitare che la saliva comprometta la corretta adesione della resina sul dente. Successivamente, viene applicata una sostanza che rende la superficie del dente più porosa e l’adesione del sigillante più facile.

La superficie del dente viene poi lavata e asciugata prima di applicarvi la resina sigillante con un apposito pennellino. Infine, il sigillante viene fatto asciugare e solidificare mediante l’utilizzo di lampade specifiche che lo faranno aderire alla superficie del dente.

La sigillatura dei denti può essere effettuata su tutti i bambini. Tuttavia, la valutazione dell’utilità per ogni paziente dev’essere fatta sempre dal proprio dentista.

Esistono delle controindicazioni?

La sigillatura è una pratica sicura e non invasiva. Inoltre, al contrario di quanto si pensasse in passato, la resina utilizzata per sigillare i denti è completamente atossica e non rilascia sostanze nocive né durante l’applicazione né nel lungo periodo.

Infine, la sigillatura non macchia i denti né ne altera il colore: la resina applicata sui denti è biancastra e risulta pressoché impercettibile.

Quanto dura la sigillatura?

La sigillatura dei denti non è permanente, infatti la masticazione ne determina un fisiologico consumo. Inoltre, la sua durata dipende da diversi fattori. Per esempio, la masticazione di gomme o caramelle gommose contribuisce all’accelerazione del processo di erosione della sigillatura. Per questo motivo, non è possibile delineare un periodo di durata preciso. Però, possiamo dire che in condizioni ottimali la sigillatura può durare anche qualche anno. È consigliato recarsi periodicamente dal proprio dentista che potrà valutare lo stato delle sigillature e, se necessario, sostituirle

La sigillatura è sufficiente per la prevenzione della carie?

Nonostante gli studi dimostrino un’alta efficienza della sigillatura nel prevenire la carie, purtroppo questa da sola non basta. Infatti, è importante ricordare che la sigillatura protegge solo i denti su cui si è intervenuti. Per questo motivo è necessario:

  • Seguire le corrette pratiche di igiene orale per una completa pulizia dei denti utilizzando spazzolino, filo interdentale e scovolino;
  • Sottoporsi a delle sedute di igiene orale professionale periodicamente;
  • Seguire un’alimentazione sana;
  • Effettuare delle visite di controllo dal proprio dentista

 

Entra in contatto con gli specialisti di DENS. Visita la nostra pagina Contatti cliccando qui e prenota una visita nello studio più vicino a te!

Dott. Marco De Angelis

Dott. Marco De Angelis

Condividi questa News!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Per info
e prenotazioni